Con il cambio dell’ora, la pioggia incessante e il forte vento non si può non costatare che siamo entrati in pieno autunno. Gli sbalzi climatici uniti allo stress quotidiano contribuiscono ad abbassare le difese immunitarie del nostro organismo, lasciandolo in balia di virus e batteri stagionali.

Per dare un “aiutino” al nostro corpo può venire in soccorso l’Echinacea, pianta ormai conosciutissima per le sue proprietà immunostimolanti, antivirali e antibatteriche che vanno a potenziare le nostre difese.

Per gli Indiani l’Echinacea era un rimedio contro il morso dei serpenti velenosi. Oggi si utilizza contro le infezioni generali, delle vie respiratorie, delle vie urogenitali compresa la candida, nel comune raffreddore, nelle artriti e come cicatrizzante delle ferite per uso topico (pomata o impacco dell’infuso).

Della pianta si utilizzano le radici in decotto o infuso, in gocce o ridotte in compresse.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.